Cifre indicative

Cifre indicative

La trasparenza è un principio importante di Asga. Ecco perché ci teniamo a comunicare l’andamento degli affari e le relative cifre indicative in modo chiaro e comprensibile nel tempo.

0 %
Grado di copertura / 30.04.2024 — non riviste
0
Persone assicurate / 31.12.2023 — riviste
0
Aziende affiliate / 31.12.2023 — riviste

No Data Found

Performance dal 01.01 dell’anno civile, non rivista.

Dal 1° Marzo 2024:
Interesse sui fondi liberi: 1,46 %
Interesse sulle riserve di contributi del datore di lavoro: 1,46 %

Dal 1° Gennaio 2024 al 31 Marzo 2024
Interesse sui fondi liberi: 1,49 %
Interesse sulle riserve di contributi del datore di lavoro: 1,49 %

AnnoUomo (età ordinaria di pensionamento 65)Donna (età ordinaria di pensionamento 64)
20235,60 %5,45 %
20245,40 %5,25 %
20255,20 %5,05 %
20265,20 %5,05 %

Tasso di riduzione percentuale in caso di pensionamento anticipato

EtàRiduzione all’anno
58 – 64 / 65– 0,15 %

In caso di pensionamento anticipato, la rendita annua è ridotta dello -0,15%. Poiché le rendite sono versate mensilmente, la riduzione va divisa per 12.

Esempio

Pensionamento ordinario 202265 anni
Aliquota di conversione/strong>5,80 %
Tasso di riduzione -0,15% all’anno -0,30 %
Pensionamento anticipato 2020 (2 anni)63 ans
Aliquota di conversione applicata 6,20 % (2020) -0,30 % (riduzione di pensionamento anticipato) = 5,90 %

*L’aliquota di conversione obbligatoria del 6,80% sull’avere di vecchiaia obbligatorio viene applicata per il calcolo delle rendite di vecchiaia e garantisce in ogni caso la rendita minima prevista dalla legge.

Aumento percentuale in caso di differimento del pensionamento

EtàSupplemento all’anno
64 / 65 – 67+ 0,15 %
68 – 70+ 0,20 %

Chi continua a lavorare oltre l’età ordinaria di pensionamento beneficia di un supplemento annuale.

Esempio

Pensionamento ordinario 202265 anni
Aliquota di conversione5,80 %
Aumento percentuale +0,15% all’anno/strong>+0,30 %
Pensionamento posticipato 2024 (2 anni) 67 anni
67 anni
Aliquota di conversione applicata6,10 %*

*L’aliquota di conversione obbligatoria del 6,80% sull’avere di vecchiaia obbligatorio viene applicata per il calcolo delle rendite di vecchiaia e garantisce in ogni caso la rendita minima prevista dalla legge.

AVS20232024
Rendita di vecchiaia massima AVS annua29’40029’400
Rendita di vecchiaia minima AVS annua14’70014’700
Previdenza professionale (LPP)20232024
Salario annuo minimo (soglia d’accesso)22’05022’050
Deduzione di coordinamento25’72525’725
Importo limite superiore88’20088’200
Salario coordinato massimo62’47562’475
Salario coordinato minimo3’6753’675
Tasso d’interesse minimo LPP1,00 %1,25 %
Aliquota di conversione all’età di pensionamento LPP (uomini)6,80 %6,80 %
Aliquota di conversione all’età di pensionamento LPP (donne)6,80 %6,80 %
Previdenza personale vincolata del pilastro 3a20232024
Legittimazione massima alle deduzioni fiscali per contributi a forme di previdenza riconosciute:
In caso di appartenenza a un istituto di previdenza del secondo pilastro7’0567’056
Senza appartenenza a un istituto di previdenza del secondo pilastro35’28035’280

Cifre indicative al 31.12.2023

Aziende affiliate17'511
Persone assicurate161'420
Beneficiari di rendite di vecchiaia14'199
Beneficiari di rendite per conviventi1'297
Rendite AI2'703
Beneficiari di rendite di divorzio19
Tasso d’interesse1,75 %
Grado di copertura113,74 %

Performance

No Data Found

Interesse sull’avere di vecchiaia

No Data Found

Interesse tecn.

No Data Found

Contributi

No Data Found

Somma di bilancio

No Data Found

Rapporto attivi/pensionati

No Data Found